Dieci imprese abruzzesi in missione a Mosca con “Abruzzo4Export”: gli avvisi per partecipare

Dieci imprese abruzzesi in missione a Mosca con “Abruzzo4Export”: gli avvisi per partecipare

On line i due avvisi per la selezione delle 10 aziende dei settori Agroalimentare e Moda che a febbraio parteciperanno alle missioni nella Federazione Russa

A febbraio si svolgeranno le prime due missioni all’estero previste dal progetto per l’internazionalizzazione delle imprese abruzzesi “Abruzzo4Export” finanziato dalla Regione Abruzzo. Le missioni si terranno a Mosca dal 7 al 10 febbraio per il settore Agroalimentare e dal 22 al 25 febbraio per il settore Moda e coinvolgeranno 10 aziende abruzzesi aderenti ad “Abruzzo4Export” (5 per ciascun settore).
LE MISSIONI IN RUSSIA – Le due missioni saranno gratuite per le imprese partecipanti – i costi di trasferta dei rappresentanti delle aziende selezionate, per l’intervento in loco di operatori locali, i servizi di accompagnamento, guida e interpretariato sono a carico del progetto – e si articolerà in un seminario formativo sui settori di riferimento, la visita e l’analisi dei principali punti di vendita, incontri di carattere conoscitivo e commerciale con importatori e distributori russi, una tavola rotonda conclusiva con l’intervento di operatori qualificati dei comparti agroalimentare e moda.

COME PARTECIPARE – Le imprese che intendono prendere parte alla missione devono inviare l’apposito modulo, compilato, disponibile nell’area riservata del portale www.abruzzo4export.it entro e non oltre il 5 febbraio 2015 a info@abruzzo4export.it o per fax al numero +39.02.83347116. Possono presentare domanda le aziende regolarmente registrate sul portale www.abruzzo4export.it alla data della richiesta e che hanno provveduto a compilare ed inviare il questionario sui fabbisogni formativi e sulle buone prassi. Per partecipare, l’azienda deve inoltre impegnarsi a partecipare alle attività formative di internazionalizzazione del progetto Abruzzo4Export con propri dipendenti e/o soci e/o amministratori per almeno un monte di 64 ore; deve esportare propri prodotti e/o servizi nella Federazione Russa per meno del 5% del proprio volume d’affari ed esportare propri prodotti e/o servizi in mercati esteri per almeno il 35 % del proprio volume di affari. Le imprese da selezionare, non già presenti nella Federazione Russa, dovranno essere operatori abruzzesi già esperti nel campo delle esportazioni. Lo staff di “Abruzzo4Export” valuterà le richieste pervenute in base alla funzionalità per le finalità del progetto per un massimo di 10 aziende in regola con i requisiti e sulla base delle caratteristiche dei prodotti rappresentati, della rilevanza dimensionale e delle attività di export.

abruzzo4export

info: abruzzo4export.it

I commenti sono chiusi