L’INTERNAZIONALIZZAZIONE E I NUOVI MERCATI PER LE AZIENDE ABRUZZESI, TRA SFIDE E OPPORTUNITÀ

forumed 2015Competere in chiave globale! È l’imposizione derivante dai nuovi scenari commerciali che,in un momento economicamente critico, spingono gli attori del comparto produttivo ad adottare, in maniera ineludibile, strategie e strumenti operativi idonei per affrontare con successo i mercati esteri. Crescere e consolidare la propria performance è oggi la vera sfida per le imprese. Il “Polo per l’internazionalizzazione Abruzzo Italy”, in un’ottica di supporto alle aziende che desiderano diventare portabandiera del Made in Italy, mette a disposizione dei soggetti consorziati gli strumenti idonei per essere capaci di penetrare i mercati esteri. Le iniziative proposte raggruppano azioni focalizzate sulla progettazione e realizzazione di percorsi di crescita per gli imprenditori abruzzesi; lo studio dei mercati esteri e la valutazione delle migliori opportunità commerciale per i prodotti; la personalizzazione di strumenti innovativi (ovvero programmi e strumenti informatici, software specifici, ecc.) che diano l'opportunità di sviluppare appositi modelli di business, soprattutto per l'esportazione dei prodotti; la  realizzazione di studi che approfondiscano i temi relativi al digitale, al design innovativo, alla ricerca di giovani talenti e aspetti affini; le analisi dei mercati esteri; la preparazione di missioni di incoming di buyers qualificati e outgoing nei paesi target; la partecipazione ai principali eventi fieristici in tutto il mondo e l’organizzazione degli incontri.

L’obiettivo generale che si prefigge il Polo, in sintesi, è quello di stimolare lo scambiosinergico e innovativo delle imprese abruzzesi, valicando i confini territoriali, al fine di essere protagonisti della crescita e dello sviluppo locale in un’ottica globale. In tal senso, molte delle aziende aderenti saranno in prima linea, con progetti e iniziative, in occasione dell’imminente appuntamento EXPO 2015. La grande esposizione universale sui temi dell'alimentazione e della nutrizione, che ospiterà a Milano dal 1 maggio al 31 ottobre 145 paesi e le più rappresentative istituzioni internazionali. Un'occasione irripetibile per valorizzare le risorse territoriali abruzzesi nei vari ambiti: alimentare, culturale, economico, scientifico e ambientale.

Il prossimo importante appuntamento che vedrà in prima linea le aziende afferenti al Polo sarà la 4ª edizione di FORUMED, il Forum del Mediterraneo. In svolgimento dal 10 al 12 giugno prossimi presso il Centro Espositivo Marina di Pescara, con giornata conclusiva nella città di Avezzano, in collaborazione con il GAL Antiche Terre Aquilane. FORUMED si preannuncia ricco di seminari, incontri e B2B indirizzati a individuare concretamente le opportunità offerte dall'area Euro-Mediterranea, uno degli orizzonti ideali per le imprese che si affacciano sull'Adriatico. La contiguità geografica e culturale fanno di questa macro zona un luogo elettivo in cui far convergere domanda e offerta di mercato.

Comments are closed.