Export: crescita a doppia cifra (+15%) per i distretti industriali abruzzesi nel 2° trimestre 2017.

Accelerazione a doppia cifra (+15%) per le esportazioni dei distretti abruzzesi nel secondo trimestre 2017, con una performance migliore del complesso dei distretti italiani (+4,3%), Questi i dati che emergono dal Monitor dei distretti industriali dell'Abruzzo curato dalla Direzione Studi e Ricerche di Intesa-Sanpaolo.

Sia i mercati emergenti (Cina e Hong Kong, ma anche Albania), con un +19,1%, sia i mercati maturi (Stati Uniti, Canada, Svizzera e Germania), con un +13,4%, contribuiscono positivamente alla performance regionale.

Tra le produzioni si distinguono i vini di Montepulciano (+15,2%), la pasta di Fara (+11,5%), il mobilio abruzzese (+22%) e l'abbigliamento sud-abruzzese (+38,9%). Sostanzialmente stabile invece il distretto dell'abbigliamento nord-abruzzese (-0,2%).

Fonte: teleborsa.it

I commenti sono chiusi